Category ArchiveCoding and Learning

Creare eBook con Cuadernia

Se cercate un programma da poter utilizzare off line per poter creare un libro digitale, ecco l’alternativa spagnola ad alcuni software più noti: “Cuaderina” disponibile sia per windows e sia per Linux.

Windows Installer

Ubuntu

Anche se la versione proposta è Shareware è comunque possibile utilizzare diverse funzioni (che dovrebbero bastate per i vostri alunni).

 

 

 

Scarica la guida in pdf o consulta on line (in spagnolo e con la necessità del plug-in Flash Player).

L’editor di quaderno Cuadernia consente quindi di creare “quaderni digitali“includendo, all’interno delle pagine, vari tipi di oggetti multimediali (immagini, testi, video, animazioni flash, attività valutabili e scene di realtà aumentata): l’ideale per integrare l’insegnamento di qualsiasi argomento.

Cuadernia è stato progettato con un’interfaccia grafica abbastanza semplice e intuitiva, inoltre, è possibile modificare l’ambiente e l’area di lavoro secondo le proprie esigenze.

Se vuoi cambiare il tuo modo di insegnare e renderlo molto più divertente e divertente per i tuoi studenti, ecco una nuova risorsa!

CS Unplugged – Coding Unplugged

Ecco a voi un Book con licenza Creative Commons BY-NC-SA.

Se cercate una collezione con svariate attività da proporre nelle vostre classi di Scuola Primaria leggendo questi suggerimenti, spero, troverete tutto ciò che vi occorre per far apprendere i principali elementi di informatica senza la necessità di un computer.

Ecco come procedere e quali sono gli scopi: coinvolgere gli alunni in attività che facilitino lo sviluppo delle capacità di risoluzione di problemi e la creatività (non solo ed esclusivamente in un contesto significativo, anzi, in modo ludico).

Se sei interessato al Progetto qui troverai materiali e proposte (in lingua inglese).

 

Printables: Schede stampabili

Cliccando qui potrete trovare una pagina con un ricco elenco di file stampabili per ogni vostra la lezione.

Ogni attività (scheda da selezionare a vostro piacere) conterrà un link diretto al testo stampabile e una descrizione su come usarlo.

 

Introduzione ai linguaggi di programmazione

Di seguito potrete osservare come poter insegnare ai bambini i primi passi per seguire e saper dare alcune brevi e semplici istruzioni.

  1. Si costruisce una zona di riferimento suddivisa tramite alcuni cerchi
  2. Si posiziona una palla
  3. Si stabilisce un punto di partenza
  4. Si eseguono le istruzioni
  5. Si raccoglie e si tira la palla a canestro

 

Guardate il video!

 

 

(Esperienza di coding unplugged degli alunni di una classe 1^ della scuola primaria “Carrer” – I. C. 3 Felissent Treviso)

Giochi abandonware

Conosci una particolare categoria di giochi chiamata “abandonware“?

Nonostante si tratti di gioghi del passato, pubblicati tempo addietro il cui sviluppo non è proseguito, godono di un grande successo ancora oggi perché sono ancora funzionanti (solo che non risultano aggiornati o supportati dal relativo produttore, anche se continua ad averne i diritti alias ©).

Parliamo quindi di videogame datati oretrogame” che possono essere giocati sui computer degli utenti per mezzo degli emulatori, ovvero, software che consentono di poter riprodurre l’originario ambiente.

Attualmente esiste una comunità di nostalgici e attivi appassionati (tra i quali: programmatori e sviluppatori) che hanno dato vita a “Multiple Arcade Machine Emulator” o “MAME”, oppure, “ScummVM” e alcune piattaforme.

Tra i vari giochi ricordiamo: Bubble Bobble, uno dei più famosi giochi arcade degli anni 80 (due piccoli draghi che usano bolle per imprigionare/eliminare i nemici presenti nei vari quadri del gioco prodotto dalla Taito).

 

L’avvio necessita dell’emulazione DOS.

 

Ecco come procedere:

Step 1.

Scarica innanzitutto il file contenente il gioco

bubblebobble.zip (25 download)

procedi con l’estrazione della cartella (preferibilmente direttamente nell’hard disk, così  ->   C:\bubblebobble), poi, fai il download dell’emulatore (meglio “DOSBox che è addirittura gratuito e in rete troverai facilmente la versione per Windows o MAC OS).

Step 2. 

Lancia DOSBox e scrivi  da Z:\> mount c c:\bubblebobble (premi il tasto Enter o Invio), scrivi:

C: (e nuovamente confermare con Enter), infine, digita dalla tastiera: bubble.exe e convalida (Enter/Invio).

Step 3.

Il gioco dovrebbe ora partire e sarà possibile giocare o uscire premendo il tasto funzione “F10” (se desideri ingrandire la schermata premi contemporaneamente ALT+Enter e buon divertimento!!

 

 

Sviluppare la logica e il pensiero critico con il gioco

Vuoi aiutare i tuoi studenti a sviluppare il pensiero critico con il gioco e cerchi qualche applicazione in grado di aiutarli?

Prova allora “Master Chef Murder” creato per tutti gli studenti di scuola elementare e/o media al fine di far sviluppare  il pensiero critico, il problem-solving e perfino le competenze informatiche.

App nata per dispositivi Apple iOS in seguito a una lunga sperimentazione in classe (gli alunni sono stati invitati a trovare particolari informazioni e risolvere un mistero) e contemporaneamente per farli familiarizzare con gli ambienti scolastici non conosciuti ancora.

 

In breve: l’ispettore Bartram è incaricato, in questo gioco, di dirigere lealcune indagini (grazie alle indagini svolte gli alunni potranno apprendere alcuni contenuti disciplinari e cimentarsi un una caccia al tesoro.

 

Link all’applicazione

https://itunes.apple.com/gb/app/the-master-chef-murder/id1244707246?mt=8

Patente per il mouse

Vuoi conseguire la patente per il mouse?

Molto bene, allora scarica l’applicazione e divertiti, infine, stampa l’attestato scrivendo il tuo nome e quello della Scuola.

 

 

Patente Mouse (32 download)

edMondo -laboratorio on line

Sei un docente e vorresti entrare in un mondo virtuale da poter esplorare e utilizzare ai fini didattici?

Se ti stai chiedendo come applicare un metodo innovativo in classe, allora, puoi usufruire di un corso on line di ben 10 settimane iniziando da quello “Base per Docenti” (serve a imparare come muoversi).

Stiamo parlando di edMondo l’ambiente virtuale 3D dedicato ai docenti, non solo, ma anche agli studenti che vorranno accedervi ed è un progetto di ricerca INDIRE.

Gli insegnanti italiani possono iscriversi direttamente, previa verifica dell’identità, a questo link:

 

http://edmondo.indire.it/accedi/subscribe/

 

Tutti gli educatoti (anche non italiani) possono comunque registrarsi allo stesso link.

 

Gli studenti devono invece essere iscritti dal’insegnante della propria scuola (in seguito alla partecipazione al corso di formazione suddetto).

Per una didattica immersiva non posso che suggerirvi di sperimentare le nuove tecniche di programmazione proposte all’interno di edMondo dove troverete anche una comunità presente anche su Facebook.

 

Iscriviti

Il linguaggio delle cose

Per coloro che volessero saperne di più sulla programmazione suggerisco di guardare questo video.

La programmazione stessa, quando parliamo di Coding, possiamo definirla com il linguaggio delle cose.

 

ZaplyCode & Pixel Art

Ecco un modo nuovo e divertente per coinvolgere tutti i bambini e per far loro sperimentare il mondo del Coding, stiamo parlando di: ZaplyCode, il fantastico e innovativo strumento di programmazione visuale.

La piattaforma, targata 2018, è stata pensata e progettata a misura di bambino ed è stata realizzata per essere utilizzata su qualsiasi dispositivo (oltre che sul PC) e soprattutto sulla LIM.

Certamente, è uno strumento molto utile e valido ai fini didattici e per tutti coloro che, senza esperienza, vogliono fare esperienze di Coding in classe.

Come procedere? Basta solo registrarsi (riceverete una mail di benvenuto), scrivere l’indirizzo del proprio Istituto e quindi iniziare questa nuova avventura.

Buon lavoro!

N.B. Nel riquadro viola, all’interno della piattaforma, dopo aver selezionato Z-Code (freccia gialla) o Z-Pixel (freccia arancione) troverai le istruzioni per l’utilizzo (che io ho aggiunto all’immagine che vedi).

Toontastic 3D

Cerchi qualche App per poter svolgere lavori particolari con i tuoi piccoli alunni?

Allora per una fascia di età tra i 6 e gli 8 anni (o come reputi più opportuno) c’è l’applicazione giusta per te semplicemente cliccando sull’immagine che vedi sotto 😉

Ti chiederai: cosa potrò realizzare?

Non preoccuparti e clicca su “GET THE APP” e poi scegli il tuo dispositivo (Google Play o App Store).

Tra le opportunità ti ricordo quella di poter creare un libro o un cartone animato e perfino fare una ricerca a livello scolastico.

 

Qui il link diretto alle App.

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.google.toontastic&utm_source=homepage&utm_medium=website&utm_campaign=footer

oppure

https://itunes.apple.com/app/apple-store/id1145104532&ct=homepage-website-footer&mt=8

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi