Category ArchiveInfo utili

Carta del Docente

Molti colleghi hanno ancora qualche dubbio…

Come posso spendere la carta del docente o come utilizzarla?

Innanzitutto vi riporto il link alle domande più frequenti: LEGGI TUTTO.

È nata da una iniziativa del M.I.U.R. ed è stata prevista dalla legge 107 del 13 luglio 2016 (Buona Scuola), art. 1 comma 121, ovvero, è stata istituita la Carta elettronica per consentire l’aggiornamento e la formazione professionale dei docenti di ruolo di tutte le istituzioni scolastiche.

 

Come utilizzarla

 

  1. Per l’acquisto di libri e di testi, anche in formato digitale, di pubblicazioni e di riviste comunque utili all’aggiornamento professionale che, tuttavia, devono essere attinenti alle discipline insegnate.
  2. Per l’acquisto di hardware (computer, e-book reader, tablet, anche se non vi rientrano: smartphone,  toner cartucce, stampanti, pennette USB, videocamere, fotocamere e videoproiettori) e software (destinato alle esigenze formative del docente).
  3. Per l’iscrizione a corsi (anche on line o organizzati dalla propria scuola purché coerenti con le attività individuate nell’ambito del piano triennale dell’offerta formativa e del Piano nazionale di formazione) per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati/qualificati presso il M.I.U.R., a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale, a corsi post lauream o a master universitari inerenti al profilo professionale e perfino per sostenere l’esame di certificazione di una lingua straniera.
  4. Per assistere a rappresentazioni teatrali e cinematografiche, per l’ingresso a musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo.
  5. Si può contribuire con una parte/con l’intero bonus all’acquisto di strumentazioni elettroniche digitali che migliorino la sperimentazione didattica multimediale della scuola (per esempio: una LIM o la sperimentazione didattica in generale, quindi, libri, riviste/materiale didattico per la biblioteca scolastica, stampanti 3D, 
  6. Per l’acquisto di uno strumento musicale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi